Da Atene alle isole, mito e solidarietà

Atene, la megalopoli, città di storica bellezza, con l’acropoli e le graziose case bianche che si arrampicano lungo il quartiere di Plaka, intervallate da taverne tradizionali (paradosiaiko), e piccoli locali dove possono entrare solo gli uomini (kafenio).

Tinos e Syros, isole cicladiche immerse nel mare cristallino dell’Egeo; punteggiate di piccoli paesini, incastonati nella nuda roccia, come diamanti non ancora estratti; impreziosite dai mulini a vento e dalle antiche colombaie veneziane. E infine Creta e Corfù, culla del mito e dell’idea di Europa la prima, e baluardo inespugnabile per i turchi, durante la centenaria dominazione ottomana, la seconda.

Anche in queste città, anche in queste isole bellissime è possibile godere delle meraviglie della natura e ripercorrere le tracce della storia e del mito, senza cadere nella trappola degli itinerari del turismo di massa ma vivendo occasioni di incontro con la comunità locale. Sarà possibile, visitare i progetti sociali sostenuti della Chiesa cattolica e animati dalle diocesi locali, incontrare gli operatori e dedicare qualche ora a piccole attività di volontariato.

Per informazioni scrivi a viaggi@gemellaggisolidali.it